Ingredienti da evitare nei prodotti cosmetici (inci)

Leggere l’inci significa identificare quali sono gli ingredienti da evitare nei prodotti cosmetici.

Imparare a leggere l’inci aiuta a essere sicuri e consapevoli dei prodotti che si acquistano. L’INCI (International Nomenclature Cosmetic Ingredients) è uno standard internazionale, obbligatorio dal 1997, il quale riporta come devono essere indicati nei prodotti i diversi ingredienti.

Gli ingredienti infatti sono riportati in ordine decrescente (dal prodotto maggiormente presente a quello meno presente nella formulazione).

I nomi dei singoli prodotti sono riportati in Inglese (se hanno subito trattamenti chimici) oppure in Latino (se sono naturali).

Tra gli ingredienti fanno eccezione i coloranti, in quanto i coloranti sono riportati sempre per ultimi e hanno la sigla: CI (color index) seguito da un codice numerico. Es. CI 51570.

La sola eccezione è data dai coloranti per i capelli, i quali essendo chimici sono riportati tutti in Inglese.

Di seguito riporto, seppure brevemente, quali sono

gli ingredienti da evitare nei prodotti cosmetici

Tra gli ingredienti da evitare nei prodotti cosmetici vi sono sicuramente

I Tensioattivi

I tensioattivi sono sostanze irritanti e molto aggressive sulla pelle.

Es. SLS (Sodium Lauryl Sulfate)

     SLES (Sodium Laureth Sulfate)

     ALS (Ammonium Lauryl Sulfate)

Derivati del petrolio

I derivati del petrolio sono sostanze inquinanti per l’ambiente.

Es. Petrolatum

     Mineral oil

     Paraffinum liquiduum/ Paraffina

     Vaselina

     Cera microcristallina

Siliconi

I siliconi sono molto inquinanti e hanno effetti negativi su pelle e capelli.

Es. Dimethicone
     Amodimethicone
     Cyclomethicone
     Cyclopentasiloxane (soprattutto nel make up)
ingredienti terminanti con –siloxane o –silanol.

Per approfondire il tema e capire cosa sono, perché sono molto dannosi e quali sono gli effetti che tali sostanze hanno sul corpo umano CLICCA QUI

Ftalati

I Ftalati provocano seri danni all’apparato riproduttore.

Es. DBP (dibutilftalato)

     DEHP (di-2-etilesilftalato)

     BBP (butilbenzil ftalato)

Cessori di formaldeide

I Cessori di formaldeide sono cancerogeni.

Es. Imidazolidinil urea 

     Bronopol

     Diazolinidil urea

     Quaternium 15

     DMDM Idantoina

     Benzylhemiformal

Coloranti sintetici

I Coloranti sintetici (non tutti) sono tossici e cancerogeni

Es. CIXXXX (xxxx sono numeri)

Altri

Ci sono altre sostanze come conservanti o allergeni del profumo che sono inquinanti e/o dannosi per l’uomo e per l’ambiente.

Es. Methylisothiazolinone

     Methylchloroisothiazolinone

     MEA

     DEA

     TEA

     MIPA

Uno degli strumenti che maggiormente può aiutare nella lettura degli inci è sicuramente il Biodizionario.

Semplice e funzionale il Biodizionario segnala accanto al nome dell’ingrediente inserito nella barra di ricerca il grado di accettabilità di esso.

Se vuoi approfondire quali sono gli effetti di ognuna di queste categorie e se vuoi scoprire in quali prodotti sono presenti, non esitare a CONTATTARCI!

Seguici su Instagram, Facebook Clicca qui- e Telegram,  invita i tuoi amici e condividi sui tuoi profili social gli articoli che ti interessano.