Erbette lavanti: come applicarle e come prepararle?

Shikakai, Sidr e Reetha sono tra le Erbette lavanti più diffuse ed utilizzate: come prepararle e come applicarle?

Molte donne, ogni giorno, scelgono di sostituire il classico shampoo con prodotti naturali come il ghassoul (clicca qui per scoprire come utilizzarlo), il cowash (clicca qui per scoprire come lavare i capelli utilizzando solo il balsamo) o le erbette lavanti come Shikakai, Sidr e Reetha.

Le erbette lavanti sono tra i metodi No poo che più accattiva e interessa (cosa significa no poo?). Le principali erbette lavanti sono: Shikakai, Sidr, Reetha e il Kalpi tone. Ognuna di esse ha delle specifiche caratteristiche e proprietà.

In questo articolo –> SHIKAKAI vi spiego come si utilizza e prepara quest’erbetta lavante dall’elevato potere districante, rinforzante e astringente.

Come si preparano e applicano le erbette lavanti?

Ecco alcuni suggerimenti su come lavare i capelli con le erbette indiane evitando di appesantire troppo la cute, di seccare molto le lunghezze e di avere capelli che si sporcano in poche ore.

Tips:

  • Preparare l’impasto in una terrina di vetro, legno o ceramica. Evitare di utilizzare dunque utensili in metallo.
  • Mescolare le polveri scelte con acqua molto calda ma non bollente versata a filo. L’acqua calda e versata a filo aiuta a rendere molto più morbido e privo di grumi  il composto.

  • Preparare le erbette lavanti pochi minuti prima dell’utilizzo (10 minuti basteranno).
  • Si possono aggiungere all’impasto miele, zucchero, aloe (per idratare ed evitare di seccare troppo le lunghezze), idrolati o oli essenziali oppure infusi. Sono da evitare oli o burri.

>> cosa sono gli oli essenziali e cosa invece gli idrolati. Facciamo chiarezza.

  • In un solo impacco si possono miscelare più erbette lavanti sfruttando le loro diverse e specifiche peculiarità.
  • Applicare l’impasto su capelli umidi, sia sulla cute che sulle lunghezze.
  • Massaggiare l’impacco delicatamente e tenerlo in posa per 30 minuti. Il tempo di posa è fondamentale se si vogliono sfruttare appieno le  proprietà delle singole erbette lavanti. In caso di capelli molto secchi basteranno solo 10 minuti.

  • La Reetha è spesso consigliata se si hanno dei capelli molto grassi, diversamente il Sidr,essendo molto più idratante, è consigliato se si hanno capelli con lunghezze molto secche.
  • Sciacquare in modo accurato e, se necessario, finalizzare con balsamo o risciacquo acido.

>> come effettuare un risciacquo acido?

Le erbette lavanti sono ricche di saponine vegetali, purificano il cuoio capelluto, rendendo i capelli molto morbidi, setosi e lucidi. Ma attenzione a non farle entrare in contatto con gli occhi.