4 rimedi per sbiancare capi ingialliti e maleodoranti

I capi bianchi, con il trascorrere del tempo, tendono a perdere il loro candore originario e a diventare giallognoli. Scopri 4 rimedi per sbiancare capi ingialliti in modo economico e naturale.

Il sudore, i deodoranti, lo scorrere del tempo tendono a ingiallire maglie, vestiti e lenzuola. In commercio vi sono molti prodotti chimici che aiutano a sbiancare questi capi e a farli ritornare candidi e bianchi. Ecco, però, 4 rimedi per sbiancare capi ingialliti semplici e naturali.

   >> come creare un deodorante che non macchi

4 rimedi per sbiancare capi ingialliti

Il primo rimedio naturale per sbiancare i capi ingialliti

  • Soluzione di detersivo, limone e sale

La soluzione di detersivo, limone e sale è un rimedio naturale per eliminare le macchie di sudore che rovinano t-shirt o vestiti nell’ area delle ascelle e del collo.

Ingredienti:

  • ¼ di tazza di detersivo
  • 2 litri d’acqua
  • 3 limoni
  • 1 cucchiaio di sale

Modalità di preparazione e utilizzo:

Mettere a bollire l’acqua e aggiungere la quantità di detersivo, il succo dei tre limoni e il sale.

Immergere il capo nella soluzione preparata precedentemente e lasciare in ammollo per 40 minuti.

Trascorsi i 40 minuti, risciacquare con abbondante acqua e mettere ad asciugare.

Il secondo rimedio naturale per eliminare aloni e macchie da tovaglie e lenzuola è:

  • Latte

Versare del latte freddo su tovaglie e lenzuola aiuta a ristabilire il loro bianco naturale in modo naturale e economico.

Il latte inoltre è un ottimo ammorbidente, penetrando nel tessuto aiuta a rimuovere le macchie e a ammorbidire le fibre districandole.

Ingredienti:

Latte freddo q,b.

Modalità di preparazione e utilizzo:

Mettere in un recipiente le tovaglie e le lenzuola. Versarvi del latte freddo e lasciarli in ammollo per due ore. Lavare come al solito e lasciare asciugare.  Ripetere l’ammollo se necessario.

Gli ultimi due dei 4 rimedi per sbiancare capi ingialliti sono invece pensati per le macchie più strong e più dure da rimuovere.

  • Aceto di mele

L’aceto di mele non solo aiuta a rimuovere le macchie più difficili ma aiuta anche ad ammorbidire i capi sui quali è versato.

Ingredienti:

  •  125 m di aceto di mele  (l½ tazza)
  • 1 litro d’acqua

Modalità di preparazione e utilizzo:

Diluire l’aceto di mele  in un litro d’acqua e lasciare il capo in ammollo per 1 ora. Se la macchia di sudore è persistente, applicare direttamente l’aceto di mele su di essa e strofinare con un po’ di sapone.

  • Bicarbonato di sodio e limone

Con un impasto denso a base di bicarbonato di sodio e limone i capi e vestiti bianchi e colorati riprenderanno vita.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • ½ limone

Modalità di preparazione e utilizzo:

Spargere il bicarbonato di sodio sulle macchie e poi strofinarlo con il mezzo limone.
Lasciare agire per 15 minuti e poi risciacquare con acqua tiepida.

Molte sono le tipologie di macchie che ingialliscono i vari capi, ma utilizzando questi semplici e naturali 4 rimedi per sbiancare capi ingialliti nessuna sarà ancora su di essi.