Cosa non fare per avere capelli lunghi e molto più sani

La domanda che spesso si rivolge ad una donna dalla lunga e folta chioma è la seguente: cosa fai per avere dei capelli così sani e lunghi? Le risposte che si ricevono sono sempre le medesime e spesso ovvie. Ma se provassimo a domandarle: Cosa non fare per avere capelli lunghi? Forse alcuni consigli potrebbero sembraci davvero utili!

I capelli sono per una donna uno strumento di seduzione importantissimo.

Poter sfoggiare una chioma lucente, corposa, sana e medio-lunga è il sogno di molte ragazze che, da piccole, hanno dovuto tagliare a caschetto i capelli.

Non tutte le donne riescono però a far crescere i capelli o ad averli sani e folti. Ecco dunque Cosa non fare per avere capelli lunghi!

I capelli, soprattutto se aggrediti da sostanze chimiche, sono più deboli e si spezzano facilmente. Di seguito vi sono piccoli consigli da mettere in pratica ogni giorno ed è indicato

Cosa non fare per avere capelli lunghi

  • Fase 1: Detergere i capelli

Vi sono molti gesti quotidiani che, se ripetuti ciclicamente, possono danneggiare la fibra capillare.

La fase della detersione è fondamentale in quanto si portano via dalla cute gli oli naturali che ricoprono i capelli e li mantengono forti e in salute. Lavare i capelli con prodotti aggressivi o troppo spesso porta all’indebolimento dei capelli, le punte si spezzano, i capelli si assottigliano e occorrerà ricorrere al parrucchiere.

Durante la prima fase, ovvero la fase in cui si detergono i capelli, è fondamentale scegliere i giusti prodotti e seguire la giusta routine.

Cosa non fare per avere i capelli lunghi? Bisogna evitare di:

  1. Utilizzare l’acqua calda per lavare i capelli. L’acqua non deve essere superiore alla temperatura di 50°.
  2. Utilizzare Shampoo non diluito con acqua o idrolati -> shampoo al caffè per accelerare la crescita dei capelli 
  3. Lavare i capelli troppo spesso (ogni giorno oppure 4-5 volte a settimana).
  4. Pettinare sotto la doccia, senza l’applicazione di maschera o di balsamo, i capelli. Essendo essi carichi d’acqua sono molto più deboli e si spezzano molto più facilmente.
  5. Passare lo shampoo sulle lunghezze e sulle punte. Lo shampoo secca le lunghezze e favorisce l’insorgenza di doppie punte. -> scopri come eliminare le doppie punte!
  6. Dimenticare l’applicazione del Balsamo o della Maschera.
  • Fase 2: Styling

Acconciare i capelli e dare loro una forma “accettabile” è uno step a cui bisogna prestare attenzione se si vogliono scongiurare capelli secchi, crespi, ricchi di doppie punte e sfibrati. ->Rimedio immediato per capelli crespi

Cosa non fare per avere capelli lunghi durante lo styling? Bisogna evitare dunque:

  1. Passare la piastra o arricciacapelli. -> amido di mais per capelli ricci e definiti
  2. Utilizzare spume o lacche che applicate sulla lunghezza la seccano e la privano di acqua.
  3. Applicare gelatine o cere per capelli siliconiche.
  4. Utilizzare spazzole aggressive. Siano esse di plastica o ferro, dai denti fitti e irregolari.
  5. Asciugare i capelli con apparecchi troppo caldi o troppo vicino alla cute.
  6. Spazzolare ripetutamente durante il giorno le lunghezze.

  • Fase 3: Acconciare i capelli

Alternare le acconciature in base alle occasioni è un modo per una donna di esprimere se stessa e per sentirsi bella. Ma quali sono le acconciature più adatte e cosa non fare per avere i capelli lunghi?

Cosa non fare per avere i capelli lunghi durante la fase 3? Bisogna evitare di:

  1. Dormire con i capelli sciolti. Prima di andare a dormire è consigliabile intrecciare la lunghezza con una treccia o coda medio bassa e morbida.
  2. Riprodurre trecce troppo strette che partono dal cuoio e optare per trecce più morbide.
  3. Utilizzare codini con ganci in ferro o mollette con denti troppo fitti.
  4. Riprodurre torciglioni, chignon molto stretti, code alte e tirate.
  5. Stringere i capelli in una coda stretta. La coda stretta e non morbida tende a tirare i capelli dal cuoio capelluto, a indebolirli e a spezzarli.
  6. Utilizzare l’extension alla cheratina, per non stressare i capelli e renderli molto più deboli. Se si vogliono utilizzare l’extension sono da preferirsi quelle a clip, che non stressano e indeboliscono meno i capelli.

Per allungare i capelli e avere una caute sana bisogna infine evitare:

  1. diete sbilanciate (povere di proteine e vitamine e sali minerali e di liquidi) -> quali alimenti aiutano?
  2. di decolorare i capelli o applicarvi tinte aggressive -> come mantenere sani i capelli decolorati?
  3. fumare o bere alcolici
  4. di utilizzare dei prodotti siliconici e ricchi di parabeni e paraffina -> cosa sono i siliconi?
  5. Tagliare periodicamente le punte andando o dal parrucchiere o munendosi di molta pazienza e di forbicine.

Prestare attenzione al modo in cui si curano i propri capelli, li aiuta a essere sani, molto più forti e lunghi.