Sapone lenitivo tiglio e mimosa-Alkemilla: recensione

Il Sapone lenitivo tiglio e mimosa-Alkemilla è uno dei 6 saponi artigianali presentati al SANA 2016 e presente, in questi mesi, sul mercato.  

La linea dei Saponi Curativi-Alkemilla si compone di 6 unità pensate dall’azienda per le diverse tipologie di pelle: (vi segnalo il link diretto –> Alkemilla)Sapone artigianale

  1.  al Neem
  2. Struccante al profumo di Mela e Rosa Canina
  3. Anti-age al profumo di Frutti Dolci di Bosco
  4. lenitivo al Profumo di Tiglio e Mimosa
  5. delicato al profumo di Pesca e Albicocca
  6. scrub al profumo di Ginestra

Tutti i saponi curativi della linea Alkemilla hanno un Pao di 12 mesi, un costo di 3,50 € e il formato del prodotto è di 100 g.

Sapone lenitivo tiglio e mimosa-Alkemilla

L’azienda lo presenta in tale modo:

Sapone lenitivo ottenuto mediante la saponificazione dell’Olio di Cocco con procedimento artigianale.

Durante questo processo vengono aggiunti gli attivi come olio extravergine di oliva da agricoltura biologica, olio di sesamo leggero e delicato, estratto di Camomilla dalle proprietà addolcenti, antisettiche e lenitive, estratto di Malva dalle proprietà emollienti, ammorbidenti, protettive, può svolgere un’azione disarrossante e lenitiva per le mucose ed estratto di Bardana purificante.

Il sapone è colorato in maniera naturale con estratti vegetali tra i quali il Betacarotene precursore della vitamina A.

INCI: Cocos Nucifera Oil, Aqua, Sodium Hydroxide, Sesamum Indicum Seed Oil, Chamomilla RecuMta Flower Extract, Malva Sylvestris Leaf Extract, ArcMcum Lappa Root Extract, Glycerin, Olea Europaea Oil*, Potassium Hydroxide, Parfum, C.I. 75130.

* Da agricoltura Biologica
Certificati: AIAB, LAV, QUALITA’ VEGANA, QC CERTIFICAZIONI.

 

La mia opinione:

Se seguite la pagina Facebook -> Biotips, saprete già che, grazie alla collaborazione con l’azienda, ho avuto la possibilità di comperare molti prodotti per la cura del viso e make up. 

Presto recensirò, sicuramente nel dettaglio, tutti gli acquisti che ho effettuato sul sito Alkemilla

Ho deciso di testare i prodotti, tra gli altri, della linea Glycolica, incuriosita dagli effetti che questo trattamento promette di avere. –> link diretto per la recensione del trattamento (prima e dopo)

Pertanto, essendo il trattamento all’acido glicolico, ho modificato la mia skincare routine e sostituito tutti i prodotti che utilizzavo in precedenza.

Il primo prodotto che ho deciso di sostituire è stato proprio il detergente viso.

Avevo bisogno di un detergente lenitivo e addolcente, che potesse aiutare la pelle del viso durante il mese di trattamento all’acido glicolico.

La scelta è ricaduta sul Sapone lenitivo tiglio e mimosa-Alkemilla. 

  • Specifiche del prodotto

Il prodotto si presenta avvolto in una pellicola trasparente, sulla quale è riportato il numero del lotto, all’interno di una scatolina elegante, ben rifinita e di cartone riciclabile.

La colorazione è gialla/aranciata, grazie alla presenza del Betacarotene precursore della vitamina A.

La profumazione del sapone lenitivo è celestiale! Ogni volta che lo utilizzo, la delicata profumazione sprigionata dal prodotto, mi inebria.

Se avete la possibilità di annusarlo mi darete ragione.

La profumazione è molto delicata, perdura poco sulla pelle dopo aver sciacquato il viso ma, durante l’utilizzo, riesce a regalare una gradita coccola.

La schiuma prodotta dal sapone lenitivo è molto morbida, non eccessiva e per nulla irritante. Non irrita gli occhi, tuttavia se si hanno occhi molto sensibili o particolarmente arrossati, il bruciore provocato svanisce con il risciacquo.

La consistenza del prodotto è soda e quasi burrosa. Dopo l’utilizzo, il panetto di sapone rimane compatto e non si sfalda (difetto di molti altri saponi biologici).

  • Risultati

Il risultato è una pelle molto morbida, elastica e idratata in profondità.

Avendo una pelle mista, testando il Sapone lenitivo tiglio e mimosa-Alkemilla, ho riscontrato la duplice funzione di questo panetto: la funzione purificante e lenitiva.

La zona T, più grassa e impura, è stata sebo-riequilibrata; la pelle, dopo la detersione, è asciutta e pulita, i pori meno dilatati e molti punti neri sono visibilmente ridotti.

La restante parte del viso, molto più arida e delicata, presentava prima dell’utilizzo molte pellicine visibili, arrossamenti e sfoghi cutanei.

Grazie all’utilizzo costante e quotidiano del Sapone lenitivo tiglio e mimosa-Alkemilla, la pelle è come rigenerata, molto più morbida e le pellicine, che prima si intravedevano, sono state sanate e ammorbidite sino a scomparire.

Benché il trattamento all’acido glicolico secchi molto la cute, essa, grazie alla combo sapone lenitivo Alkemilla e crema viso iper-idratante della linea Glycolica, risulta soda, compatta, luminosa e per nulla arida.

Il Sapone lenitivo tiglio e mimosa-Alkemilla grazie ai suoi estratti e alle proprietà di essi:

  • attenua i rossori
  • idrata in profondità
  • non secca
  • non aggredisce l’epidermide anche se è molto sensibile
  • deterge in profondità
  • aiuta a prevenire/eliminare le pellicine
  • purifica la cute
  • aiuta ad eliminare le tracce di make up presente sul viso.

Un prodotto da acquistare, versatile e molto funzionale.

Ho provato il sapone curativo Alkemilla infatti anche per struccare il viso e ha eliminato, grazie alla sua componente oleosa, con poche passate ogni traccia di make up.

Il sapone lenitivo tiglio e mimosa è un prodotto versatile da portare in viaggio o da utilizzare quotidianamente per la detersione del viso e del corpo in quanto deterge, senza alterarne il pH, la cute.