No Poo: metodo per lavare i capelli senza shampoo

Il No Poo è un movimento che nasce negli USA e che promuove  l’abbandono dell’uso dello shampoo per il lavaggio dei capelli e il ritorno a metodi molto più naturali.

Il movimento No Poo, negli ultimi anni, ha sempre più risonanza in quanto si stanno diffondendo sempre più:

  • l’esigenza di trattare meglio i  capelli, utilizzando prodotti naturali, meno aggressivi e più compatibili con la struttura della capillare
  • la consapevolezza ambientale, ovvero, l’importanza di mettere in atto tutta una serie di strategie per inquinare meno l’ambiente.

Sempre più persone scelgono di  ridurre (o eliminare del tutto) i tensioattivi presenti nei prodotti per la pulizia dei capelli e di utilizzare forme di lavaggio alternative.

Il movimento No Poo, divenuto molto popolare in UK e negli USA, parte dal presupposto che shampoo e balsamo costringono ad un loro utilizzo costante e generano, pertanto, un circolo vizioso.

Sgrassare i capelli periodicamente, comporta quasi per reazione, che i capelli si sporchino molto di più e vi sia la necessità di utilizzare nuovamente shampoo e balsamo per detergerli.

L’utilizzo settimanale di shampoo e balsamo, secondo i sostenitori del metodo No Poo, a lungo andare rovinerebbe la fibra del capello.

Prodotti molto sgrassanti, ricchi di siliconi, sles e parabeni rovinano i capelli e rendono effimeri e vacui tutti i trattamenti che si decide di effettuare successivamente.

Siliconi cosa sono e perché sono tanto dannosi

In cosa consiste il metodo No Poo:

Tecnicamente, il lavaggio No Poo consiste nell’impiego della sola acqua tiepida per detergere i capelli e nel tollerare che, per un periodo che oscilla tra le 4 e le 8 settimane, i capelli siano molto grassi.

Passata la fase della DISINTOSSICAZIONE, secondo i sostenitori del metodo No Poo, i capelli si dovrebbero riassestare e ridurre la produzione di sebo.

Essendo l’acqua priva di tensioattivi, tuttavia, non deterge assolutamente, se utilizzata da sola, i capelli. L’acqua, infatti, non lava via lo smog, i batteri o il sebo in eccesso accumulatisi sulla cute.

Riformulare, seguendo altri criteri, il metodo No Poo darebbe sicuri vantaggi e la certezza di avere capelli più puliti.

Vi sono, infatti, altre tipologie di lavaggio senza shampoo efficaci come:

Se invece non si vuol rinunciare al consueto prodotto per capelli ecco dei prodotti interessanti:

Prodotti con Inci accettabile:

Prodotti con Inci verde: