Capelli grassi: 10 rimedi naturali per capelli puliti più a lungo

Il capello grasso è un capello molto difficile da trattare e lavorare. L’eccesso di sebo che, tramite i follicoli è espulso dal cuoio, rende la chioma unta, oleosa e dal discutibile olezzo. Tuttavia, con poche e semplici regole anche chi ha i capelli grassi può trovare la giusta haircare routine. Ecco 1o consigli per chi ha i capelli grassi e desidera avere dei capelli disciplinati, puliti più a lungo e molto più sani.

1o consigli per chi ha i capelli grassi

  1. Evitare di lavare i capelli tutti i giorni
  2. Evitare l’acqua calda per la detersione dei capelli 
  3. Non asciugare i capelli con il getto di aria troppo caldo 
  4. Pulire mensilmente le spazzole 
  5. Utilizzare prodotti privi di siliconi, paraffina, derivati del petrolio e elementi sintetici
  6. Alternare i metodi di lavaggio 
  7. Lavare i capelli almeno una volta a settimana con le erbe lavanti
  8. Utilizzare il meno possibile prodotti come shampoo secchi
  9. Ricorrere al bicarbonato o al borotalco solo in casi eccezionali
  10. Inserire qualche goccia di tea tree oil nei prodotti per la detersione dei capelli 

I capelli grassi richiedono molta cura e devono essere stressati il meno possibile. Lavarli quotidianamente e con prodotti aggressivi può provocare il famoso “effetto rebound”, ovvero più il capello è deterso più produce sebo.

Detergere e sgrassare i capelli ogni giorno, toglie, in modo aggressivo e costante, il grasso naturale dal cuoio capelluto, che, così, ne produrrà dell’altro per sopperirne la mancanza. È necessario pulire il cuoio capelluto, in quanto l’eccessivo sebo soffoca il bulbo e porta il capello a indebolirsi e cadere, ma non si deve esagerare. Si sarà, altrimenti, costrette a lavaggi continui e ciò porterà al danneggiamento del cuoio capelluto e a capelli spenti e sempre più grassi.

ATTENZIONE:

  • Anche se si utilizzano prodotti delicati o ecobio (ecco la differenza tra prodotti accettabili, eco bio e bio), lo shampoo con i suoi agenti lavanti comunque rovina la fibra capillare.
  • LAVARE I CAPELLI AL MASSIMO 3 VOLTA ALLA SETTIMANA e qualora si abbia bisogno di un lavaggio in più (rispetto ai tre) servirsi di metodi di lavaggio alternativi come il Cowash o le erbette lavanti (Shikakai ed Aritha) oppure l’argilla lavante Ghassoul. 
  • Evitare di toccarsi i capelli con le mani.