Fieno greco o Methi: proprietà e modalità di utilizzo

Il Fieno greco o Methi è una pianta dalle foglie simili a un trifoglio.  Il nome deriva dall’utilizzo che ne veniva fatto nell’antichità; veniva, infatti, utilizzato come base per l’alimentazione del bestiame.

È considerato il più potente condizionante per capelli e, con un uso costante, ne stimola la ricrescita. Il Fieno greco o Methi rende, anche, le chiome molto più voluminose e lucenti grazie alla considerevole quantità di fitoestrogeni, cioè elementi capaci di imitare le funzioni degli estrogeni, che vi sono al suo interno.

Proprietà:

Capelli

  1. Idratante
  2. Condizionante e lavante
  3. Rende i capelli voluminosi e setosi
  4. Stimola la crescita e previene la caduta dei capelli

Pelle

  1. Idratante
  2. tonificante
  3. rassodante
  4. astringente

Utilizzo

La polvere di Fieno greco o Methi può essere utilizzata come:

– ingrediente per rendere gli impacchi fatti con altre erbe più spalmabili

– impacco lavante

– impacco condizionante (leave in o styling)

– impacco idratante

Come preparare il Fieno greco o Methi come impacco idratante per capelli:

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di polvere di Fieno greco o Methi
  • Acqua qb (200/300 ml dovrebbero bastare)

Modalità di preparazione:

Versare i due cucchiai di polvere di Fieno greco o Methi in una terrina di plastica o legno o anche vetro (importante è che non si utilizzino oggetti in metallo) e versare a filo l’acqua (precedentemente riscaldata) a distanza di qualche ora (2h). Mescolare energicamente il composto e lavorarlo bene così da eliminare ogni grumo.

Sigillare la ciotola con della pellicola trasparente e lasciare riposare il composto per circa 12 ore in modo da permettere che si crei una buona mucillagine.

Trascorso il tempo di macerazione, tolta la pellicola, aggiungere altra acqua calda, sempre in modo lento badando a non eccedere.

Applicare il composto sui capelli, massaggiandolo con movimenti circolari, e attendere. Il tempo di posa è di 2 h. 

Attenzione:

  1. L’acqua non deve essere versata tutta insieme e non deve essere bollente!
  2. NON esagerare con l’acqua, bastano 250 ml per ogni 2 cucchiai di Fieno greco o Methi.
  3. La quantità di polvere di Fieno greco da utilizzare dipende dalla lunghezza dei capelli.
  4. Il composto deve essere cremoso non liquido.
  5. I capelli devono essere ricoperti da una pellicola trasparente e da un asciugamano.

Capelli asciutti o umidi?

Lo shampoo deve essere fatto prima dell’applicazione del Fieno greco o Methi. I capelli vanno successivamente tamponati e il composto applicato. Trascorse le ore di posa, lavare i capelli semplicemente con l’aqua o con il cowash

NON usare lo shampoo, in quanto, i suoi tensioattivi riaprirebbero le squame dei capelli chiuse dal Fieno  greco o Methi rendendo così vana l’azione e l’idratazione apportata da esso.