Pancia piatta: eccovi svelati alcuni segreti

La pancia piatta è un desiderio che molte donne vorrebbero ottenere ma ciò richiede molti sacrifici: ore di palestra, estenuanti esercizi fisici e diete ipocaloriche. Tuttavia, con i dovuti accorgimenti, è possibile raggiungere degli obiettivi minimi senza dover ricorrere a diete estreme o a enormi privazioni.

uid_139debe0d04-650-340

La prova costume è lontana ma dopo i grandi pasti delle feste di Natale, si deve ricorrere ai ripari.

Un’alimentazione troppo ricca di carboidrati e di zuccheri ha causato, sicuramente, problemi di gonfiore addominale e la fastidiosa sensazione di pesantezza.

Ecco qualche suggerimento per affrontare al meglio i giorni post abbuffata natalizia.

Rimedi naturali per una pancia piatta:

  1. Assumere ogni giorno estratti di piante o radici che abbiano la capacità di eliminare aria da stomaco e intestino:
  • Tisana all’anice

La tisana all’anice è un ottimo rimedio naturale per il gonfiore addominale causato dalla cattiva digestione. Assumere la tisana a base di anice può essere d’aiuto per eliminare i gonfiori in breve tempo e rendere più veloce la digestione.

  • Zenzerozenzero

 

Lo Zenzero è un rimedio molto utile non soltanto in caso di tosse, raffreddore o mal di gola, ma anche per prevenire e combattere i gonfiori addominali. Lo zenzero in polvere o grattugiato può essere utilizzato come condimento per le pietanze, diversamente, la radice può esser utilizzato come ingrediente per tisane detox.

  • Carbone vegetale 

Il carbone vegetale si trova in commercio sotto forma di capsule o anche tavolette. Le capsule vanno ingerite insieme a notevoli quantità di acqua, subito dopo i pasti così da alleviare il senso di pesantezza e di gonfiore.

2) ridurre, nella dieta, l’assunzione di pane, pasta e prodotti lievitati.

Tutti i prodotti lievitati alterano la flora batterica intestinale e ne impediscono il corretto funzionamento. Con il tempo, prodotti come pane e pizza possono intaccare la nostra capacità di digerire correttamente e le nostre difese immunitarie.

3) evitare cibi fritti, elaborati e ricchi di sughi.

4) preferire le verdure cotte.

Le verdure crude tendono a fermentare nell’intestino, diversamente, la cottura rompendo le fibre delle verdure le rende più facili da masticare e da digerire.

5 ) mangiare lentamente e seduti.

7)fare attività fisica quotidianamente. 

Oltre a migliorare lo tonicità del fisico e aiutarvi a combattere la cellulite; il passeggiare a passo svelto per almeno 1 ora rimette in moto il metabolismo e vi aiuta a bruciare i grassi in eccesso.

 

strategie-detox-per-la-pancia-piatta_o_su_horizontal_fixed

 

Per ottenere dei risultati duraturi e sani, rivolgetevi ad un nutrizionista e combinate l’attività fisica ad un regime alimentare controllato e salutare!