Risciacquo acido e non solo: aceto di mele e limone

Il Risciacquo acido può essere un valido aiuto quando desideriamo far apparire al meglio la nostra chioma. Vi illustriamo, come in pochissimi passaggi, sia possibile ottenere notevoli risultati senza dover spendere un patrimonio e utilizzando un ingrediente, che possiamo reperire tranquillamente in ogni casa: l‘aceto.

04_capelli_lucidi

 

Nonostante le mille attenzioni che dedichiamo alla cura dei nostri capelli, questi possono apparire, comunque, spenti. Il risciacquo acido con aceto di mele o di vino (anche con l’aggiunta di qualche goccia di limone) può aiutarci a risolvere questo problema. E’ possibile utilizzare entrambi gli aceti. Quello di mele è preferibile, perché ha una profumazione meno intensa e meno persistente.

images

Perché l’aceto di mele rende i capelli più morbidi e lucidi?

Perché l’aceto è in grado di far chiudere le squame del capello, contribuendo a renderlo più morbido al tatto e alla vista. L’aceto, per la presenza dell’acido acetico, riesce ad eliminare anche il calcare, che, inevitabilmente, si deposita sul capello, se si è abituati a lavrsi con acque troppo dure. Eliminando il calcare, il capello apparirà, anche, più lucido.

capelli-lucenti

Il risciacquo acido: come procedere

La routine relativa al lavaggio dei capelli deve essere rispettata.

Dopo aver lavato i capelli con lo shampoo e idratato con il balsamo, dovremo solo prestare attenzione ad ultimare il risciacquo con acqua fredda e, precedentemente, acidificata. Prendete una normalissima bottiglia di acqua da un litro e aggiungete un dito (due o tre cucchiai) di aceto di mele/ vino bianco.

Al primo tentativo consiglio di non esagerare con le dosi. Cercate di capire se una piccola percentuale sia già sufficiente a migliorare l’aspetto del capello. In caso contrario, vi consiglio di aggiungere anche un mezzo cucchiaio di limone (acido citrico).

Il risciacquo va fatto partendo dalla cute (l’aceto è ottimo anche per chi ha problemi di forfora). Dopo aver bagnato tutte le lunghezze con l’acqua acidificata non dovete fare altro che asciugarli.

Provare per credere….