Oli naturali per massaggi rilassanti e rigeneranti

Se si è alla ricerca di oli naturali per massaggi rigeneranti e rilassanti, in questo articolo cercheremo di darvi alcuni validi suggerimenti.

massaggio-ayurvedico

Il massaggio non è soltanto una coccola che possiamo regalarci dopo una settimana particolarmente stressante per allentare la tensione, ma è anche un ottimo modo per rilassare la muscolatura e favorire la circolazione sanguigna e linfatica per il benessere non solo del nostro corpo, ma anche della nostra mente.

Gli oli naturali sono indispensabili per permettere alle mani di scivolare meglio sulla pelle e garantire un massaggio prolungato e rilassante.

Non tutti gli oli naturali per massaggi sono, però, uguali. Tenendo a mente alcuni suggerimenti,  possiamo intensificare gli effetti benefici di un massaggio sfruttando proprio le proprietà specifiche degli oli (puri o miscelati con oli essenziali).

La scelta degli oli essenziali verrà, poi, affrontata in un altro articolo.

oli per massaggi

Oli naturali per massaggi

Gli oli che possiamo utilizzare direttamente sulla pelle o come oli vettori sono tantissimi. Occorre sempre tener presente che l’olio deve adattarsi alle esigenze della nostra pelle.

oli_vegetali

Chi ha problemi di pelle secca potrà, dunque, utilizzare oli più nutrienti.

  • Olio di Mandorle Dolci: questo olio possiede un’elevata percentuale di grassi insaturi e polinsaturi, le vitamine E e B, aminoacidi, glucidi e sali minerali, che lo rendono perfetto per combattere l’invecchiamento cutaneo e contribuire al rinnovamento cellulare dei tessuti. Esso ha proprietà: emollienti, lenitive, ammorbidenti e schiarenti.
  • Olio di Avocado: uno degli oli più ricchi di principi attivi, come omega 6 e omega 3, vitamine (A,B,B1,B2,D,E,PP), fitosteroli, acidi saturi, insaturi e polinsaturi, tocoferolo, sali minerali, proteine e fibre. E’ perfetto per i massaggi su una pelle secca, per eliminare rughe, smagliature e per ammorbidire o rinnovare la superficie cutanea.
  • Olio di Germe di Grano: è un olio ricco di vitamina E. E’ adatto per tutti i tipi di pelle, ma ottimo per chi ha una pelle secca, perché particolarmente idratante e nutriente. Esso è, anche, un buon antiossidante naturale, ideale per prevenire o attenuare le rughe.
  • Olio di Oliva: è un ottimo idratante per la pelle secca. La sua miscela di trigliceridi dell’acido oleico, linoleico, starico e arachidonico gli conferisce proprietà emollienti e nutrienti.
  • Olio di Cocco

83041

Chi invece ha una pelle mista o grassa, più predisposta alla formazione di brufoli, potrà ricorrere ad oli più leggeri.

  • Olio di Macadamia: è un olio con spiccate proprietà nutritive, idratanti e calmanti. L’elevato contenuto di acido palmitoleico (che si trova anche nel nostro sebo) accresce la sua affinità con la nostra pelle. E’ indicato anche per trattare smagliature e cicatrici..
  • Olio di Sesamo: è ottimo per i massaggi e, in virtù delle sue proprietà, è idratante, nutriente e lenitivo. Ha al suo interno piccole percentuali di vitamina E e B ed è, dunque, utile per la fragilità e la mancanza di tono della pelle. Ha una buona stendibilità e viene assorbito con estrema facilità dalla pelle.
  • Olio di Jojoba: questo olio ha una grande affinità con il sebo umano e, pertanto, viene assorbito rapidamente dalla pelle. E’ lenitivo, rigenerante, emolliente e protegge dalla disidratazione. Contiene vitamina E ed, dunque, anche un ottimo elasticizzante e anti-age. E’ un regolarizzatore della secrezione sebacea ed ideale per pelli grasse o acneiche