Maschera al neem per le pelli miste. Riequilibra la tua pelle!

La maschera al neem è un vero toccasana per la pelle mista e può rivelarsi utile anche per le pelli più delicate e sensibili!

Abbiamo già recensito positivamente per voi la maschera sebonormalizzante della Alkemilla, ma se avete un po’ di tempo da dedicare a voi stesse, sarà possibile anche prepararne una vostra, direttamente a casa, con pochissimi ingredienti.

Prima di passare alla ricetta, credo sia opportuno darvi qualche breve informazione in merito a questa pianta dai mille utilizzi e dalle mille proprietà.

azadirachta_indica-400x250

Che cos’é il Neem?

Il neem è un albero, appartenente alla famiglia delle Meliacee, diffuso soprattutto in India e in Birmania

Come si presenta?

In commercio avrete la possibilità di acquistarlo sotto forma di olio o di polvere.

  • L’olio di Neem si ottiene dalla spremitura dei semi della pianta. La spremitura può essere fatta a freddo o a caldo. E’ preferibile scegliere sempre l’olio ottenuto attraverso la spremitura a freddo, perché con questo procedimento le proprietà della pianta rimangono inalterate. L’olio di Neem è più adatto alle pelli secche, che presentano problemi di varia natura, come acne, eczema, psoriasi o arrossamenti vari. Può essere utilizzato anche da chi ha la pelle mista, ma addizionandolo a prodotti per la cura del corpo o del viso (saponi, shampoo, bagnoschiuma, detergenti e creme). Non va, dunque, applicato direttamente sulla pelle.
  • La polvere di Neem si ottiene, invece, dall’essiccazione e dalla macinazione delle foglie della pianta di questo albero. E’ adatto, utilizzandolo sia puro che mescolato ad altre polveri, per la creazione di maschere viso, corpo e capelli. Il neem può essere utilizzato, anche, come impacco pre-shampoo per contrastare la forfora.

Quali sono le sue proprietà?

Il Neem ha tantissime proprietà. E’:

  • antimicotico
  • antibatterico
  • antivirale
  • seboregolatore (aiuta ad eliminare il sebo in eccesso e a schiarire i brufoli, sfiammandoli)
  • antiparassitario (utilizzabile anche contro i pidocchi)
  • elasticizzante (ottimo per le cicatrici)

E’ finalmente arrivato il momento di illustrarvi in che modo realizzo la mia maschera al neem!

img_20161125_154057

 

Io sto utilizzando la polvere di Neem della Biopark cosmetics (Il costo è di 5 euro per 100 gr).

La polvere, come si vede in foto, ha una consistenza a metà tra il caolino e il multani mitti e un odore non proprio piacevole (erbaceo e dolciastro). Tra tutte le polveri, che uso per la preparazione delle mie maschere, è quella che mi crea più problemi proprio per il suo odore sgradevole.

Trovo, però, che sia una delle maschere più delicate, perché non tende a seccare troppo la pelle e non causa nessun tipo di rossore.

Per una applicazione della maschera al neem, servono:

2 cucchiai di polvere di neem

idrolato (che si preferisce) o semplice acqua: quanto basta a creare una pappetta densa

1 cucchiaio di gel di aloe

3 gocce di olio di rosa

1 goccia di olio essenziale di tea tree.

La maschera al neem deve essere più liquida che pastosa altrimenti vi creerà problemi con la stesura. La consistenza che dovete raggiungere è questa:

img_20161125_154138img_20161125_154212

 

Buona maschera!