Impacco capelli secchi e crespi contro l’inverno

L’inverno, le piogge e l’umidità mettono a dura prova la messa in piega. I capelli,  che un attimo prima erano lucenti e dalla piega perfetta, si trasformano in  una fascina di grano e in capelli secchi e crespi.

Vi sono molti rimedi naturali per evitare l’effetto capello secco e disidratato (clicca qui per saperne di più) e molti altri per nutrire le Lunghezze, evitando in tal modo la formazione di doppie punte, e altri ancora per rafforzare la fibra capillare e stimolarne la crescita (clicca per scoprire come utilizzare lo zenzero per velocizzare la crescita dei capelli) .

Molti rimedi in commercio hanno solo un effetto temporaneo; i rimedi naturali, invece,  richiedono costanza ma garantiscono effetti più duraturi nel tempo.

Ecco un Impacco da fare una volta ogni due settimane. I risultati si vedono nel lungo periodo e perdurano nel tempo, dando corpo e lucentezza ai capelli.

Occorrente:

Modalità d’uso:

Lavare i capelli, porre sul capo il composto, attendere 30 minuti e risciacquare con abbondante acqua tiepida. Non applicare il balsamo ma procedere con il risciacquo acido. Una volta asciugati i capelli passare tra le mani una goccia di olio di Argan o Jojoba e passare le mani tra i capelli, insistendo sulle lunghezze.

Proprietà:

Il miele, il latte di cocco sono ingredienti che idratano la fibra capillare,  la rendono più elastica, impedendone la rottura, eliminano l’effetto crespo.

L’olio di cocco oltre a idratare lucida il capello e rende morbida al tatto la chioma.

Il balsamo scelto aiuta a districare i nodi e ad rendere soffici e lucenti i capelli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tips per un ottimo impacco per capelli secchi e crespi:

E’ consigliabile procedere con il risciacquo acido una volta tolto l’impacco con l’acqua tiepida.