Pori dilatati? Scopri come utilizzare il Bicarbonato

Per quanto si curi la pelle, possono sempre esservi pori dilatati che evidenziano ancora di più le imperfezioni. Ecco come utilizzare il Bicarbonato per restringere i pori dilatati.

Bicarbonato

Il bicarbonato ripristina il pH naturale della pelle e svolge un’azione antinfiammatoria e antibatterica. L’azione esfoliate che otterrete è delicata e la pelle si libererà delle cellule morte e risulterà liscia, morbida, luminosa.

  • Mescola bicarbonato di sodio e acqua tiepida in parti uguali (1 cucchiaio di ognuno) fino ad ottenere una cremina densa
  • Con movimenti circolari massaggia la cremina sul viso, insistendo delicatamente sulla zona T per circa 30 secondi
  • Lascia seccare il composto
  • Risciacqua con acqua tiepida prima
  • successivamente con acqua fredda per richiudere i pori e attivare la microcircolazione

bicarbonato

Tips:

Includi questo passaggio nella tua routine, ogni sera per 5-7 giorni consecutivi.

Dopo una settimana, fallo da 3 a 5 volte alla settimana.

Attenzione!


L’utilizzo del bicarbonato di sodio come modo per estirpare i punti neri è sconsigliato a chi ha la pelle arrossata, screpolata o molto disidratata.

In queste circostanze è meglio utilizzare rimedi naturali a base di argilla verde così come descritto in questo articolo.