Skincare routine coreana in soli 8 facilissimi step

La skincare routine coreana è la skincare routine per eccellenza; le donne asiatiche curano moltissimo la loro pelle e dedicano alla skincare particolare cura e attenzione, quasi come se fosse un rituale.

La skincare routine coreana è una routine molto particolare e anche molto lunga ma garantisce ottimi risultati e una pelle strepitosa.

Gli step essenziali della skincare routine coreana sono:

STRUCCAGGIO

Il primo passo da compiere, se si effettua questa tipologia di skincare di sera e quindi si è truccate, è proprio STRUCCARSI.

struccarsi

Questo step si divide in due fasi: fase oleosa e fase “schiumosa” . Con la prima fase si va a sciogliere con l’aiuto di un olio vegetale quale jojoba, cocco o mandorle dolci tutto il trucco anche waterproof  in modo molto delicato. Si versa un pochino di olio sui palmi delle mani, in precedenza, inumidite e lo si passa sul viso, compiendo movimenti circolari.

olio_di_cocco

 

Con la seconda fase, invece, si va ad eliminare ogni residuo di olio e di make up. Si versa su di una spugnetta bagnata  del sapone liquido e la si passa sul viso. Non vi è bisogno di sfregare ma bisogna solo delicatamente rimuovere i residui di olio.

struccarsi1

 

ESFOLIAZIONE

Il secondo step della skincare routine coreana è proprio l’esfoliazione dello strato superficiale dell’epidermide del viso. Vi sono in commercio molti scrub, gommage o detergenti esfolianti che hanno un costo più o meno elevato.

Fare in casa uno scrub è estremamente facile e gli ingredienti che servono sono tutti in dispensa.

scrub-viso

MASCHERA PURIFICANTE

Dopo aver esfoliato il viso si stende una maschera a risciacquo purificante e sebo-normalizzante. Si può ricreare una maschera purificante in casa con l’ausilio dell’ argilla verde o dell’ argilla bianca oppure utilizzare i preparati come la maschera dell’Alkemilla per pelli grasse.

 

maschera-facciale

 

TONICO

Il tonico è una lozione a base di sostanze leggermente acide che aiuta la pelle a mantenere inalterato il suo grado di acidità. Grazie alla consistenza acquosa penetra più in profondità e aiuta ad eliminare i residui di trucco, sebo e cellule morte.

tonico

 

IDRATAZIONE

Si passa all’applicazione di un siero, ovvero un prodotto che contiene una percentuale di acqua molto alta. Il siero idrata e nutre in profondità la pelle. Esistono numerosi sieri, come i sieri della Biofficina toscana, che sono ricchi di attivi e di sostanze che fanno bene alla pelle.

sieri

 

MASCHERA DI TESSUTO

Questa tipologia di maschere da viso sono realizzate in tessuto e al loro interno contengono le sostanze che verranno poi assorbite dalla pelle. Le maschere viso in tessuto non richiedono stesura e non necessitano nemmeno del risciacquo. Ciò le rende più efficaci in quanto le sostanze rimarranno sul viso e penetreranno in profondità anche dopo aver tolto la maschera.

maschera

 

CONTORNO OCCHI

Il contorno occhi è una zona estremamente delicata della pelle del viso. Un buon contorno occhi deve essere picchiettato sino alle tempie e fatto assorbire. In alternativa vi sono dei patch che sono ricchi di sostanze nutritive e possono essere applicati nella zona perioculare.

creama-contorno-occhi

CREMA VISO

L’ultimo step è la crema viso. Nutriente, idratante, rimpolpante, una crema adatta al tipo di pelle. La crema deve essere stesa compiendo movimenti rotatori e in modo delicato fino al completo assorbimento.

crema-idratante-viso-giorno_sonor

Dopo aver coccolato la pelle del viso con tutti questi trattamenti, non resta che far propri alcuni di questi step e farli diventare routine quotidiana.