Capelli post tintura chimica: 5 Tips per mantenere a lungo il colore

I capelli, soprattutto se sono sani e curati, sono uno strumento di seduzione femminile molto importante. I capelli post tintura sono rovinati e secchi; cambiarne il colore, il taglio o la piega può si far sentire una donna diversa ma può stressare i capelli.

capelli-colorati-tinta

Ma il colore deve essere mantenuto ed il pericolo che scarichi dopo la tintura oppure che i capelli si indeboliscano molto allontanato.

Un capello tinto è aggredito e indebolito. Occorre  nutrirlo e dargli idratazione così che possa, con il tempo, ritornare lucente e elastico.

Ecco 5 tips per far durare a lungo il colore ottenuto attraverso le tinture chimiche:

 

i-grandi-voluminosi-boccioli-con-le-extension-monocolorehighlightsombre

 

  1. Fare una doccia con acqua tiepida: l’acqua calda è nemica del colore, infatti, il colore sotto il getto caldo può sbiadire molto più velocemente.
  2.  Scegliere un balsamo,  ricco di principi attivi e di nutrienti, da tenere in posa sotto la doccia sin dall’inizio: questo aiuterà a migliorare la consistenza dei capelli e a proteggere i capelli trattati con il colore chimico.
  3. Utilizzare una maschera notte per capelli senza risciacquo: questatenuta in posa tutta notte, ammorbidirà la cuticola ruvida dei capelli per riparare al danno fatto dal trattamento con il colore.
  4. Evitare di utilizzare ogni giorno,  o comunque molto spesso, fonti di calore come piastra, asciugacapelli o arricciacapelli.
  5. Proteggersi dai danni del calore: qualora sia proprio necessario asciugare i capelli con il phon, bisogna usare uno spray termo-protettore, il quale aiuterà ad evitare che le ciocche si brucino.

023

I capelli post tintura

  • necessitano di idratazione (aloe vera)
  • nutrizione (maschere)
  • cura (olio di cocco)
  • di particolare attenzione verso i prodotti che si utilizzano per il lavaggio o lo styling

Esistono modi più naturali per poter cambiare il colore e non ricorre alle tinture chimiche; uno di questi modi è l’utilizzo di hennè o di shampoo colorati dall’inci migliore e privo di ammoniaca.